organizzatori festa bambiniDue giorni tanto attesi, quelli della nostra festa dei bambini e della famiglia a Pontedera, e volati via in un baleno!

Aspettative più che confermate, entusiasmo e soddisfazione che ripagano della tensione e della fatica. La gioia di accogliere tanti piccini con le loro mamme e i loro papà, tutti impegnati nelle numerose attività proposte e immersi in un’atmosfera di serenità e divertimento condiviso.

A pochi giorni dalla chiusura della Fiera del Bambino Naturale impossibile non esprimere l’emozione e la gratitudine per l’eccezionale riuscita dell’evento. E allora i nostri editori, Anita Molino e Fabio Tizian, desiderano condividere con voi le loro impressioni, e ringraziarvi di cuore, dandovi appuntamento alla prossima edizione!

Carissimi,
siamo appena tornati e mi porto nel cuore questa nuova bellissima esperienza! Quando nel discorso inaugurale ho fatto cenno all’importanza del coltivare per i nostri figli la sfera dei sentimenti, la sfera del cuore, intendevo proprio il clima che si è respirato durante questi due giorni!
E vorrei sottolineare questo che mi ha molto impressionato: un così grande numero di bambini piccolissimi con i loro genitori, tutti così lieti e sereni che nessuno gridava o frignava o piangeva… merito di tutti coloro che hanno partecipato: pubblico, espositori, relatori che hanno reso così favorevole questa atmosfera.

Mi preme quindi ringraziare innanzitutto il Comune di Pontedera che ci ha ospitato, l’assessore Liliana Canovai e Sonia Forsi, presidente di Crescere Insieme, unico nostro sponsor!
Un grazie enorme alla segreteria organizzativa, cioè Marina Sarchi di Libri al Sole e Valentina e Michele di Tagete edizioni.
E infine a voi, miei amatissimi autori e relatori, che avete partecipato, avete incontrato un pubblico attento e interessato, e con le vostre parole avete nutrito grandi e piccini.
Carichi di entusiasmo, stiamo già pensando all’edizione del prossimo anno!

Vi abbraccio con affetto

Anita e Fabio

ultima modifica: 2014-03-06T14:27:27+00:00 da Fiera del Bambino Naturale